Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

venerdì 15 luglio 2016

Jesus, 9 Luglio 2016 canalizzato da John Smallman.

Jesus

Tutto il vostro modo di vita umana si basa su una potente credenza di limitazione!

canalizzato da John Smallman
9 Luglio 2016 





Noi siamo Tutti Uno! Questo è facile da dire, ma molto difficile per voi da accettare e capire, perché nel vostro mondo illusorio tutto sembra separato. I vostri fisici moderni hanno finalmente scoperto e accettato che assolutamente tutto è collegato a tutto il resto che si può vedere nell'universo osservabile. Eppure, nella vostra vita quotidiana vivete costantemente con un intensamente forte senso di separazione, perché siete circondati da singole forme individuali impenetrabili o non integrate, forme che resistono all'aggregazione, a differenza dell'aria che respirate e l'acqua che bevete che così  facilmente e costantemente scorrono e si mescolano. A volte, nei rapporti potentemente amorevoli c'è un forte senso di unità, ma comunque occupate ancora corpi individuali. Ed  è davvero molto disorientante.

Qui nel mondo spirituale, da cui non siete veramente separati, ci misceliamo e mescoliamo facilmente l'uno con un l'altro per scambiare idee o condividere il nostro amore per l'altro, e quando abbiamo scelto di distinguerci, per qualsiasi motivo, semplicemente fluiamo altrove. Ma non siamo mai separati gli uni dagli altri, il nostro stato eterno è essere una cosa sola con Dio, il Creatore Supremo nel quale tutto esiste, e, di conseguenza, essere uno con l'altro. Avete tutti scelto di sperimentare la separazione, e fino a quando non cambiate questa scelta, questo è ciò che sperimentate.

Perché dovreste continuare a scegliere la separazione quando vi fa sentire soli, abbandonati, e senza amore? È perché l'illusione è diventata così reale per voi, un luogo in cui miliardi di individui sembrano essere costantemente in lotta per la sopravvivenza fisica e perché vi identificate totalmente e completamente con i vostri corpi, che sembrano essere sempre sotto qualche tipo di minaccia fisica o emotiva. Ma i corpi sono solo veicoli di limitazione che avete costruito e scelto di occupare. Potete scegliere di rimuovere quei limiti e provare un senso di vastità, di completezza, e di Unità con tutto ciò che esiste. Ma vi siete così abituati alle limitazioni, che avete paura di vivere senza di loro.

Tutta il vostro modo di vivere la vita umana si basa su una potente credenza di limitazione!

Tuttavia, andando dentro nel vostro santuario interiore tranquillo e santo, potete sperimentare la vastità che è Dio, Creazione, Amore, e, di conseguenza, Voi! Per fare ciò, è necessario arrendersi alla fiamma divina dell'Amore che brucia costantemente dentro di voi, lasciare andare le vostre convinzioni, qualunque esse siano, perché sono distrazioni illusorie molto efficaci, e aprire i vostri cuori in modo che l'Amore è lì dentro possa abbracciarvi e dimostrarvi che siete tanto vasti quanto tutta la Creazione, vasti come Dio, ed eternamente abbracciata dall'Amore che è la Realtà. Vivere pienamente questo stato distruggerebbe istantaneamente la vostra forma fisica, il corpo umano, perché l'energia di quello stato è infinitamente potente. Tuttavia, potete sperimentare un senso di quello stato divino, il vostro stato naturale, che bandirà in modo permanente tutti i vostri dubbi sulla vostra unità con Dio.

Siete sulla Terra per passare attraverso il processo di risveglio e aiutare gli altri a farlo. Risvegliarsi è una scelta che solo voi potete fare, e in verità tutti gli esseri viventi hanno già scelto di farlo, ma non hanno ancora scelto quando farlo. Tale scelta dei tempi può, naturalmente, essere effettuata solo nell'eterno momento di adesso, e quando ciò accade vi risveglierete. Attualmente, quelli di voi che stanno leggendo o ascoltando questo messaggio lo sanno, ma state pazientemente aspettando il vostro tempo, mentre aiutate gli altri a fare la stessa scelta. Potreste sentire di non avere scelta, di essere in attesa di un evento futuro divino che vi risvegli, ma in verità avete sempre la libertà di scegliere, e il momento di quella scelta si avvicina sempre più.

È un paradosso che confonde, sperimentare la vita come un essere umano all'interno dell'involucro spazio/tempo, mentre si sa, allo stesso tempo, che spazio e tempo sono irreali. Ecco perché è essenziale volgersi all'interno tutti i giorni per collegarsi con l'Amore che lì risiede. Questo santuario sicuro è la porta attraverso la quale accedete alla Realtà, i regni divini in cui la gioia assoluta è eternamente sperimentata.

Spesso, quando andate dentro, la vostra mente si riempie di pensieri disturbanti - tutti i dovrei, le ansie, e i "devo fare" che la vita quotidiana come essere umano sembra imporvi. Questo è semplicemente il vostro ego che tenta di sgattaiolare fuori da quel luogo di pace divina e rituffarsi nuovamente dentro l'illusione. Basta riconoscere quei pensieri dell'ego, riconoscere che essi vi distraggono dal vostro luogo di pace, ma non entrate in contatto con loro. Se vi fate coinvolgere, come spesso accade, quando ve ne rendete conto, semplicemente intendete tornare in quel luogo di pace interiore, senza alcun giudizio per il fatto di essere stati distratti. Le distrazioni sono un aspetto essenziale dell'illusione che avete costruito, e inizialmente è difficile dissociarsi da loro per più di qualche istante.

Recitare mantra, concentraesi su una candela o sul vostro respiro, o mettere su una musica tranquilla destinata ad aiutarvi ad entrare in uno stato meditativo, può essere utile. Ma ognuno di voi sono diversi e rispondete in modo diverso ai vari metodi che possono aiutare a raggiungere la pace interiore nella meditazione, e, naturalmente, non vi è alcun obbligo che insiste sul fatto che utilizziate un metodo prescritto per meditare. Fate ciò che ritenete giusto e comodo per voi, e praticatelo per un paio di settimane per darvi il tempo di adattarvi alla vostra nuova routine. Cambiare routine nel tentativo di trovare quella che funziona meglio per voi può essere controproducente, in quanto potrebbero essere tentativi del vostro ego per tenervi distratti. Rilassatevi, permettetevelo, e non appena sorgono pensieri o distrazioni, non entrate in contatto con loro. Tuttavia, quando lo fate e diventate consapevoli, è sufficiente impostare l'intenzione di tornare alla tranquillità, e rendersi conto che non esiste una cosa come il fallimento.

La meditazione è una pratica che consente di connettersi con il proprio vero Sé, il Sé che è uno con Dio. I concertisti di pianoforte trascorrono lunghi periodi di tempo ogni giorno a esercitarsi per mantenere la loro competenza professionale,quindi non siate sorpresi dalla quantità di pratica che si deve mettere in meditazione per trovare la pace e la tranquillità che cercate. Non giudicate voi stessi come vincenti o falliti, e non cercate di vedere che state facendo progressi, perché questa è solo un'ulteriore distrazione. Basta impostare un tempo e luogo regolari per la vostra pratica, e quando il tempo che vi siete concessi è finito, tornate alla vostra vita quotidiana. Se mantenete la vostra pratica senza aspettative troverete pace e appagamento.

Il vostro amorevole fratello, Jesus.


Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/