Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

giovedì 6 dicembre 2012

5 dicembre 2012 di Saul


  
Risvegliarsi è come avere un carico enorme, sollevato dalle spalle.


Saul, 5 Dicembre 2012, da John Smallman


Mentre la fine del vostro anno terrestre si avvicina, l'emozione continua a montare. Quello che sta per accadere, è senza precedenti nella storia umana, ed è stato progettato e preparato, per eoni. Si tratta di un evento di enorme importanza, che aumenta i livelli di coscienza a tali livelli elevati, che ciò che oggi chiamiamo coscienza, anche quella dei più consapevoli di voi, sembrano essere stati in una forma incredibilmente profonda di sonno, con occasionali appena ricordati sogni, o incubi. Essere pienamente svegli nella Luce eterna dell'Amore infinito di Dio, è una meraviglia indescrivibile, e ben presto sperimentarete quello stato in modo permanente.


Mentre il conto alla rovescia di quel momento, procede rapidamente, mantenete il desiderio, e l'intenzione di portare l'umanità, - i vostri fratelli e sorelle divine, - in avanti in quello stato naturale,  lo stato di risvegliato, che è la vostra eredità, e il vostro destino eterno. Il vostro intento collettivo è una parte essenziale del processo. Si sta impostando la velocità con cui si viaggia lungo il percorso verso casa, e così avete fatto, da quando il viaggio è iniziato. Inizialmente il ritmo era lento, poco entusiasta, e irregolare, ma nel corso degli ultimi due o tre secoli, è aumentato ad un ritmo costante e implacabile, e negli ultimi due o tre decenni, un'accelerazione enorme ha avuto luogo, che porta a questo momento di intensa emozione mentre la fine del faticoso cammino, entra in vista.

Per arrivare alla vostra divina voluta destinazione, e precisamente nel momento in cui è stato pianificato, quando si ha preso la decisione di avere una esperienza di separazione, dalla vostra Sorgente, è di per sé piuttosto meraviglioso. L'amore di vostro padre per voi, e la sua comprensione completa e totale di voi, come uno, e come singoli aspetti di uno, è davvero sconvolgente, - ma questa è la natura di Dio. Egli ha preparato per voi un benvenuto, che vi avvolge nel suo abbraccio amorevole, e che vi eleva in un'esperienza di estasi, che è possibile solo al suo interno .

L'illusione si sta dissolvendo, lasciandovi completamente spogli, trasparenti, traslucidi, e trasformati, perché si è ritornati al vostro stato naturale e divino, una cosa sola con Dio, dove nulla è nascosto, e dove nulla deve mai essere nascosto, perché la fiducia è assoluta, in questo stato di amore infinito e incondizionato.

Il pensiero di tale trasparenza, potrebbe ora allarmarvi, ma questo solo perché, siete diventati così abituati alla necessità apparentemente schiacciante della segretezza, e oscuramento che l'illusione ha incoraggiato, e sostenuto. Quando si agisce individualmente, come esseri separati scollegati, il mondo sembra ostile e minaccioso, perché non sapete ciò che un altro sta pensando, o cosa le sue motivazioni possono essere, e poiché le sofferenze e tradimenti si sono verificati in questo ambiente ostile, vi hanno convinto che queste credenze fossero abilità di sopravvivenza essenziali, che sono necessarie rivalutare e perfezionare costantemente.

Il risvegliarsi è, tra le tante altre sensazioni più belle, come avere un carico enorme sollevato dalle vostre spalle, che vi ha tenuto in basso con forza implacabile, e impedito di veramente vedere, sentire, o in generale  essere a conoscenza del vostro ambiente. Questa mancanza di trasparenza, ha causato eoni di paura, e ha anche generato una profonda paura di trasparenza stessa. Tutto questo cambia, quando vi risveglierete e realizzerete, quale meraviglia e gioia è il vivere senza il cupo, buio poco caloroso, che segreti e dissimulazione producono. 
Quello che state per vivere in modo permanente, è la gioia indicibile di un regno che, è a sua volta creato dalla gioia, - perché la gioia assoluta per tutta la creazione, è Volontà del Padre vostro.

Con così tanto amore, Saul.


da John Smallman

Source: http://johnsmallman2.wordpress.com/

Traduzione: Mario

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/