Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

venerdì 8 novembre 2013

19.10.2013 di Gesú


I vostri ego sono come degli adolescenti



Gesú, 19 ottobre 2013

Tutti sono Uno, e ogni giorno questa verità penetra nella consapevolezza cosciente sempre di più nell’umanità, come tutti voi – o meglio come la stragrande maggioranza di voi – vi avvicinate al vostro risveglio. Si tratta di un affare fatto, state per risvegliarvi, è inevitabile e nulla può impedirlo, quindi concentratevi sulla pace interiore e sulla gioia che incontrate quando andate all'interno per rilassarvi, pregare, meditare sapendo che questo è il Volere divino per tutti voi. Fare semplicemente questo è estremamente salutare per voi e per tutti quelli con cui interagite. E' quello che siete venuti a fare sulla Terra, potete farlo benissimo, e questo è tutto ciò che dovete fare. Veramente è molto semplice.

 Concentrarsi sulle proprie ansie e paure è molto controproducente, anche se spesso sembrano estremamente importanti in quanto richiedono una quantità enorme della vostra attenzione; basta continuare a praticare il lasciarle andare, tranne quando avete a che fare direttamente nel momento in cui vi trovate ad affrontare i problemi che causano.

Siete stati creato nella gioia per la gioia, che è il vostro stato naturale, e quando vi concentrate su ciò che vi disturba o vi rende infelici, in effetti vi state ritirando da quello stato. Come ben sapete preoccuparsi non cambia nulla, si aggiunge solo al vostro stress ed infelicità. Siate amorevoli, con voi stessi e con gli altri, qualunque sia la situazione e astenetevi dal giudizio.

 Se è stato fatto un errore perdonate, correggetelo se possibile, e poi tornare nel vostro spazio interiore di pace dove consentite ai pensieri di preoccupazione, giudizio e paura che si presentano di passarvi attraverso ti piace il tempo, senza impegnarvi con loro. E' un pò come andare sotto la pioggia, ti vesti in modo appropriato, prendi un ombrello, e la pioggia cessa di essere un problema .

Ogni giorno vi avvicinate sempre più vicino al momento per il quale avete pregato e sperato, e il vostro intento che ciò accada lo sta portando verso di voi, e dato che lo sapete, ha perfettamente senso essere gioiosi, allegri ed ottimisti. 

Ricordate a voi stessi, quando osservate il dolore e la sofferenza degli altri nel mondo esterno, che questo passerà. Nessuno sta subendo qualcosa che a un livello più profondo del suo essere non fosse disposto a sottoporsi. Se possibile offrite assistenza fisica o conforto a chiunque nelle vostre vicinanze ne abbia bisogno, teneteli nel vostro cuore compassionevole mentre amorevolmente intendete per essi, e per ogni altro essere umano apparentemente intrappolato in situazioni dolorose o catastrofiche, di passare rapidamente e facilmente attraverso la loro sofferenza, e poi procedere verso il loro risveglio.

Il risveglio, come ogni messaggio canalizzato vi sta dicendo, è il vostro scopo, e non solo il vostro, ma lo scopo di ogni essere umano ovunque sulla Terra.

 Non posso sottolineare abbastanza fortemente il fatto e la verità divina dell’Unità di tutto esiste. Il senso di separazione che verificate come esseri umani è illusorio, non importa quanto reale vi sembri, e più vi coinvolgete quotidianamente nelle attività mondane e nei processi di pensiero che sembrano essere così essenziali per il vostro benessere terreno più diventa difficile accedere al proprio pacifico spazio interiore dove siete sempre collegati alla vostra Sorgente. E' da lì che si potete ottenere un senso di quella Unità, della vostra connessione l'un con l'altro e alla vostra Sorgente che vi elevano ed ispirano, perché è così che si accede al campo dell'Amore divino in cui siete eternamente avvolti, e dal quale siete abbracciati.

Prendersi del tempo ogni giorno per andare all'interno e accogliere l'abbraccio divino in cui siete avvolti è essenziale per la vostra salute, sia fisica che spirituale, perché ciò porta nella vostra consapevolezza cosciente della conoscenza che siete esseri spirituali la cui vera natura è l'Amore. E aprendo i vostri cuori accettando ciò che vi è sempre stato offerto, sentirete quell'Amore. Quando cercate di mantenere consapevolmente quella conoscenza nella vostra consapevolezza, come mettete mano alle vostre attività quotidiane e ai lavoretti questo consente di operare dalla vostra vera natura in tutte le situazioni, anche quando si è sotto attacco, e di rispondere con amore e compassione, indipendentemente da eventuali provocazioni che possano verificarsi.

Sì, certo i vostri ego continueranno a cercare e percepire immediatamente eventuali attacchi o provocazioni, giustificati o ingiustificati, diretti a voi, e vi incoraggeranno a reagire ad essi con forza a stabilire i vostri confini per difendervi da essi - e appaiono quasi sempre ingiustificati, non è vero? Ma quando entrate regolarmente in contatto con la vostra vera natura attraverso i vostri periodi di riposo, relax e meditazione o preghiera, intensificate costantemente la potenza dell'Amore che fluisce attraverso di voi in ogni momento, rimuovendo eventuali ostruzioni o restrizioni al Suo fluire, aumentando la consapevolezza di Esso, e consentendovi in tal modo di rispondere a qualsiasi attacco o provocazione con l’Amore, nonostante i richiami dai vostri ego ad andare in guerra!

Come esseri umani i vostri ego sono sempre con voi, ma più ci si concentra intensamente e consapevolmente sull'Amore che è la vostra natura, che è la vostra Vita, più si diventa consapevoli che i vostro ego non sono molto saggi, che vi conducono in situazioni che sono non favorevoli alla pace, e quindi trovate più facile ignorare o bypassare la loro "guida", e le loro richieste di reazioni impulsive. 

I vostri ego sono come adolescenti, sempre a esprimere con forza i loro diritti, la loro individualità, e a chiedere la gratificazione e la soddisfazione immediata, o altro! Questa è piuttosto una dichiarazione radicale perché ovviamente non tutti gli adolescenti si comportano così, di fatto un gran numero non lo fa, ma è un’utile analogia che può riguardare la maggior parte di voi, anche i ragazzi tra di voi, e sono molto più di quelli che potete immaginare ora che la Nuova Era è arrivata.

Così, ancora una volta, il messaggio riguarda l’Amore, che è la vostra natura eterna e divina, e su come interagire con Esso portandolo nella vostra consapevolezza cosciente in modo che l'impegno diventi costante, invece che sporadico, incerto, o incostante.

 Il punto della vita è essere pienamente consapevoli in ogni momento della vostra vera natura, e quando lo siete allora questo è quello che mostrerete e da cui opererete, invece che dai mini- sé confusi e timorosi che i vostri ego hanno fatto per voi e a cui vogliono che crediate e trascorriate il vostro tempo a proteggere.

Sembra, quando siete nel vostro stato umano di coscienza limitata, che operare dall'Amore anziché dai vostri ego sia esporvi ad indicibili abusi e tradimenti.

 Questo vi sta rendendo completamente vulnerabili, indifesi, deboli. Ma, come scoprirete, questo non è il caso! Quando siete vulnerabili perché siete impegnati con e operativi da e attraverso l'Amore, siete invincibili! Quando siete attaccati o traditi, sono i vostri ego che stanno male, che soffrono, non il vero Voi, e come i vostri cuori si aprono all’Amore più il vero Voi diventa sempre più presente, l’importanza e l'influenza dell'ego diminuisce, e ciò che usavate per ferire o sconvolgere non funziona più, o solo lo fa con molta meno forza.

Voi non siete il vostro ego, non lo siete mai stati, e non lo sarete mai.

 Sono come piloti automatici, e il loro scopo è quello di portare la vostra attenzione su questioni che necessitano di risoluzione fisica in quel preciso momento – il fornello è bollente, non toccare! Questo è il tuo turno! I semafori sono rossi! - cose che possono causare danno a voi o a qualcun altro, e questo è tutto. Ma ciò che è accaduto è a causa della loro efficienza in quelle attività che hanno concesso loro l'autonomia su di voi, che avete delegato loro il vostro potere, ed essi non hanno né l'intelligenza né la saggezza per usarlo correttamente.

Quando a recuperate il vostro potere, riprendendolo coscientemente indietro dal vostro ego e dalle loro risposte istintive, e poi intendete vivere con amore in ogni istante ritroverete pace e soddisfazione, come non avete mai sperimentato prima nelle vostre vite umane. Potete essere feriti o offesi solo se scegliete di esserlo.

 Il vostro vero Voi non farebbe mai questa scelta, e tantomeno Dio, perché c’è solo l' eterno Amore incondizionato e l’accettazione, tutto il resto è irreale. Attacco e provocazione fanno parte dell'illusione, non della Realtà, ed è nell'illusione, nel dolore, nella sofferenza, nella confusione e nel tradimento, che quasi costante l'ego ha la sua esistenza, e quindi si difende ferocemente. Non lasciatevi ingannare da questa folle e quasi impercettibile parte di voi stessi che appare del tutto vera - e in altri sembra spesso di grande, potente, e minacciosa per voi - e che vive nella paura costante, cercando di convincervi che le sue paure sono reali, anche in modo travolgente.

Mentre vi muovete sempre più risolutamente, positivamente, e, naturalmente, consapevolmente nell’accettazione della conoscenza che siete puro Amore e niente altro, quella piccola parte terrorizzata di voi, il vostro ego, sarà amorevolmente integrata e inclusa in Voi, ed ogni paura si dissolverà come una volta di più verrete a conoscenza di Voi stessi come Uno con l'altro e con Dio.


Il vostro amorevole fratello, Gesù.

Canalizzato da John Smallman

http://johnsmallman2.wordpress.com/

Traduzione: Silvia Rubino Zizzo

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/