Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

venerdì 8 novembre 2013

29.10.2013 di Gesú


Per quanto ancora potrete ignorare il rumore assordante che vi chiede di risvegliarvi?



Gesú, 29 ottobre 2013

L'Unità di tutta la creazione è la verità di fondo che sostiene tutto ciò che esiste, e per voi, incarnati come singoli esseri umani con molte credenze e culture diverse, questo è un enorme paradosso. E la vostra guida attraverso il paradosso, il labirinto, è il vostro intuito, la vostra guida proveniente dal vostro vero Sé, e da che scegliete di invocare nei regni spirituali. E per prendere contatto con quella guida dovete staccarvi dalle distrazioni con cui l'illusione si presenta costantemente - scadenze, responsabilità ad altri, e vari altri "dovrei e potrei” che accettate come inevitabili e ineludibili oneri - e prendervi del tempo nel vostro pacifico spazio interiore per stare tranquilli ed ascoltare. E questo può essere molto difficile inizialmente come le vostre faccende quotidiane e le responsabilità continuano ad affacciarsi nella vostra mente col messaggio "semplicemente non hai tempo per fare ciò in questo momento."

Tuttavia, se riuscite a sostituire quei continui richiami all'attenzione – e lo sarete in una certa misura, se vi ostinerete a non impegnarvi con loro - si creerà un luogo dentro di voi, o, più realisticamente, potrete scoprire in voi stessi un posto di pace e di sicurezza, che è sempre stato lì per voi. Certamente avete bisogno di scoprirlo per il vostro stesso benessere. E quando lo fate, quelli con cui siete in qualsiasi tipo di relazione - famiglia , lavoro, associazioni religiose o politiche - ne guadagneranno anche loro. Dopo tutto, come noi nei regni spirituali continuiamo a dire che " Tutti Sono Uno ", e quindi la vostra esistenza, la vostra vita, i vostri pensieri, le vostre parole e le vostre azioni hanno tutte un effetto sulle vite di tutti gli altri, senza eccezioni.

La cosa meravigliosa di questo momento nella continua evoluzione spirituale dell'umanità è il sempre maggiore senso di consapevolezza che ognuno di voi ha il proprio percorso da seguire, e non di " un’unica strada per tutti" progettata o consigliata da qualche guru o figura autoritaria.

 Le persone che rispettate come mentori possono esservi enormemente utili fin quando ascolterete con attenzione anche la vostra consapevolezza interiore, in modo che quando si tratterà di prendere decisioni onorerete totalmente quel senso intuitivo interiore. Saggi, amorevoli e compassionevoli mentori e guide, che non hanno un'agenda personale da perseguire, potranno aiutarvi ad identificare ciò che la vostra intuizione sta cercando di dirvi. Ma allora sarete arrivati ad una consapevolezza, ad una comprensione di ciò che è, così che possiate decidere quale azione, se del caso, intraprendere nella situazione che in cui state cercando di orientamento.

Alla fine si riduce sempre all'Amore. Se le vostre scelte non sono basate sull’Amore, ma sull’egoico egocentrismo, allora state scegliendo di  non imparare la lezione che vi viene presentata, e dovrà esservi ripresentato in un secondo momento, e magari in circostanze completamente differenti.

 Non l’avete capita la prima volta, quindi sarà introdotto un nuovo approccio, nella speranza che abbia più significato per voi.

Le lezioni che avete scelto che si presentassero a voi durante le vostre vite umane continueranno a riproporsi fino a quando non le riconoscerete per quello che sono e farete uno sforzo per capirle e quindi imparare da loro. Ognuno di esse conduce perfettamente a quella successiva, e di conseguenza non è possibile ignorarne o aggirarne alcuna, perché ognuna di loro da spunti che vi aiuteranno a capire la prossima. I vostri percorsi di vita e le lezioni che avete scelto di far comparire di fronte a voi sono stati creati molto saggiamente ed amorevolmente in modo da poter ottenere il massimo beneficio col minimo della sofferenza. Non è sofferenza imposta quella che verificate quando non si impara la lezione, è solo l’ inevitabile risultato dell’errore. Per esempio se guidate un veicolo troppo velocemente in una curva su una strada bagnata o ghiacciata rischiate di avere un incidente perché avete fatto un errore di giudizio.

 Non c'è punizione implicata o voluta, anche se potreste scegliere di interpretare ciò che avviene in questo modo.

Quando si verificò il distacco vi spostaste in uno stato di amnesia, e i ricordi, che dipendono dal flusso lineare del tempo, che vi ha chiaramente bloccati nel continuum temporale quindi il momento Ora, in cui tutta la creazione esiste eternamente, vi è stato precluso o nascosto, e la vostra conoscenza della vostra Unità con Dio è stata temporaneamente smarrita. Senza quella conoscenza dell’infinito, eterno e incondizionato Amore di Dio per voi, e di cui siete ognuno aspetti essenziali e inseparabili, gravi sofferenze vi hanno assalito.

Siete stati creati nell’Amore dall’Amore dal vostro Padre celeste, e la perdita di questo Amore , come vi sembra sia successo, ha causato dolore e sofferenza inimmaginabili. È per questo che Egli vuole e intende che vi svegliate dal vostro orribile incubo. Egli vuole solo la vostra felicità eterna, Egli non giudica e non punisce, perché questa non è la via dell'Amore.

Avete cercato di nascondervi dal terrore che avevate istigato, mascherarlo e negarlo, ma fino a quando crederete di essere separati dal Suo Amore sarà lì a minare la vostra autostima convincendovi che sicché non siete amati, come vi sembra di essere, siete dunque indegni d’Amore. Vivere con questa convinzione è troppo doloroso da sopportare, e così viene smentito, negato e nascosto nel profondo del vostro inconscio fino a quando si ha la forza egoica per contenerlo.

Quando avvenne la separazione il Padre vostro istantaneamente provvide al suo scioglimento assicurandosi che la vostra connessione a Lui fosse indistruttibile ed eterna - naturalmente era sempre indistruttibile, solo non ne eravate consapevoli - e sempre a vostra disposizione quando aveste scelto di andare all'interno del vostro indiviso spazio interiore e aveste invocato Lui o le vostre guide spirituali, angeli, santi, o mentori per assistenza.

Spesso avete avuto paura di farlo, o lo avete fatto in modo riluttante e scettico decidendo quindi di non essere a consapevoli di quella connessione divina e costante con Lui. Tuttavia, nel corso degli eoni quella connessione ha aumentato il volume del suo richiamo su di voi, e negli ultimi decenni sempre più di voi hanno sentito e risposto. Come i numeri di quanti hanno risposto sono cresciuti, così è cresciuto il volume della sua chiamata, in modo che tutti la stanno sentendo ora - anche se non tutti ancora la riconoscono - è per questo che state per risvegliarvi. E' come se aveste premuto il tasto snooze della sveglia quando suonava la mattina, perché volevate qualche minuto in più a letto, ma l'allarme, in modalità snooze, è molto persistente, ed il suo volume aumenta con ogni nuovo scoppiare di ronzio fino a quando non è più possibile per voi ignorarlo.

Questo è dove è ora l'umanità. Per quanto ancora potrete ignorare il rumore assordante che vi chiede di risvegliarvi?


Il vostro amorevole fratello, Gesù.

Canalizzato da John Smallman

http://johnsmallman2.wordpress.com/

Traduzione: Silvia Rubino Zizzo

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/