Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

sabato 12 settembre 2015

iTALIANO -- Jesus, Una lezione appena appresa porta un senso di pace e appagamento.

Jesus, 29 Agosto 2015 

Una lezione appena appresa porta un senso di pace e appagamento.



Ciao, sono John con il messaggio di Jesus per Sabato 29 Agosto 2015. Per un cambiare, includo tutto il mio scambio di canalizzazione con Jesus oggi (Venerdì 28 agosto) così che possiate vedere (o sentire) come succede. Io faccio delle pause, quando l'energia diventa piuttosto intensa, a volte, e poi torno al mio computer e continuiamo da dove ci siamo interrotti.

Blog su Jesus # 263 per Sabato 29 Agosto, canalizzato Venerdì 28 Agosto 2015 alle 10.50.

Una lezione appena appresa porta un senso di pace e appagamento.

Io: Buongiorno Caro Jesus. Grazie mille per il tuo ultimo messaggio, è bello essere in comunione con te ancora una volta, dopo la lunga pausa estiva che ho preso. Mi sembra di essere più in pace, più contento, più rilassato di quanto fossi all'inizio dell'estate, quindi spero di aver liberato la maggior parte di ciò che bloccava il nostro canale o mi lasciava immotivato nell’aprirmi a te o addirittura positivamente non voler canalizzare i tuoi messaggi d'amore e di grande ispirazione. Quindi, se disponibile, possiamo cominciarne uno nuovo?


Jesus: Un buon giorno a te, John. Sì, sono sicuramente disponibile a comunicare con te. Io sono sempre a disposizione, quindi non esitare a chiamarmi perché il mio compito, il mio dovere, il mio servizio d'amore è di essere a disposizione di tutti quelli che m’invocano. Rilassati per un momento, poi possiamo iniziare.

Come continuo a dirvi, a martellarvi, tutti sono Uno! Lo stato di separazione dall’altro che sembra essere la condizione umana, è illusorio, anche se vi sembra così reale. Quando Dio vi creò, Egli vi diede tutto ciò che Egli è - infinito Amore incondizionato e quindi anche libertà assoluta, libero arbitrio, che è uno dei suoi innumerevoli aspetti amorevoli - perché l'Amore ama solo senza condizioni, lasciandovi eternamente liberi, e allo stesso tempo mantenendovi in uno stato di Unità con Esso stesso.

All'interno dell'illusione, come esseri umani, questa sembra essere un’idea molto paradossale e confusa, perché l'illusione che avete costruito era destinata a consentirvi di sperimentare la separazione, e così il senso o lo stato di Unità doveva essere nascosto, occultato, o mascherato. Liberamente avete scelto di creare uno stato illusorio di limitazione, di separazione da Dio e quindi da Voi Stessi! Una reale separazione non è possibile perché c'è solo l’Uno - Dio e siete eternamente coinvolti in un abbraccio infinitamente amorevole che non può essere interrotto. E' davvero così semplice.

Tutto quello che voi - l'umanità - dovete fare è aprirvi al vostro stato naturale, quello stato in cui siete stati creati e che non avete mai lasciato, ma che avete scelto di nascondere a voi stessi sotto un manto di oscurità. Come allegoria, potete pensare all'illusione come le nuvole scure che possono oscurare il sole. Ma il sole è sempre lì, e nonostante le nuvole si dissolveranno, sembra che anche se potete vedere, oppure no, il sole, dipende volubili modelli meteorologici che si succedono in tutto il pianeta e su cui non avete alcun controllo.

Tuttavia, le nuvole che vi nascondono la Realtà sono opera vostra, e solo voi potete dissolverle. Quando vi aprite all'Amore si dissolvono. La maggior parte di voi ha sperimentato momenti d’intenso amore, quando lo splendore del momento ha brillato brevemente attraverso le nuvole della paura che per lo più vi avvolgono. Ma avete considerato quei momenti un'aberrazione, un incontro fortunato di menti o corpi quando abbassavate inavvertitamente la guardia e sperimentavate un breve momento di estasi. Spesso, prima che metteste su la guardia, siete stati feriti o traditi da un altro, dimostrandovi che l'amore porta invariabilmente a dolore e sofferenza. Come si matura, o invecchia, quella barriera di sicurezza diventa sempre più saldamente stabile tra voi e il mondo esterno per proteggervi dagli inevitabili attacchi e tradimenti che sapete aspetta solo di infrangerlo.

Eppure, vedete gli altri, forse solo pochissimi, che non mettono su barriere per proteggersi dai pericoli che li circondano. Godono dell’essere vulnerabili! Scartate il loro comportamento come folle, soprattutto se li vedete apparentemente sotto attacco o essere traditi. Ma ancora vi lascia perplessi perché, nonostante questi attacchi e tradimenti, rimangono in pace.

Bene, la ragione di ciò è che, essere vulnerabile vi rende invulnerabili! Offendersi è una scelta che dovete fare. Un comportamento offensivo può offendervi solo se scegliete di essere offesi. E quelle amorevoli anime che non si nascondono dietro le barriere psicologiche di protezione con le loro emozioni rinchiuse al sicuro, non solo hanno capito questo, ma hanno anche scoperto che essere amorevoli attira gli altri che sono amorevoli nel loro spazio personale, aggiungendo al loro pace e soddisfazione.

Per ribadire, dal vostro punto di vista essere vulnerabili sembra rendere molto probabile che sarete sfruttati e feriti, ma in realtà è l'opposto. Essere vulnerabili è essere apertamente affettuosi, essere assolutamente non minacciosi, e mentre potrebbe sembrare che questo sia uno stato molto pericoloso da mantenere, di fatto richiama a voi altri che sono disposti e desiderosi di essere amorevoli. Vivere in un tale stato dissolve paura e ansia e consente di comportarsi in modo più appropriato in ogni momento, perché lo Spirito Santo sta guidando ogni vostro pensiero, parola e azione. E' un modo più rilassato e potente di attraversare la vita. Non cancellerà il dolore e la sofferenza, ma farà in modo che non ne siate sopraffatti quando li vivete.

La vita nell'illusione è dolorosa, e la sofferenza è inevitabile, ma come rispondere in ogni situazione, è una scelta siete sempre liberi di fare. Spesso reagite per abitudine, invece di vedere ogni momento come indipendenti da quelli precedenti, e così continuate a ripetere esperienze dolorose, vedendole come imposte su di voi da un mondo malvagio o un dio vendicativo, e vedete voi stessi come vittime indifese in un ambiente molto pericoloso.

Non è mai così. Ognuno di voi sta seguendo un percorso di vita che avete progettato prima di incarnarvi come esseri umani con la guida amorevole e l'assistenza dei vostri mentori nel mondo spirituale - o, se preferite, potete vederla come la guida di Dio, dello Spirito Santo, o della Madre divina. Il percorso di vita su cui siete non è casuale, tutto ciò che avviene durante la vostra vita ha uno scopo, sia per voi direttamente, che per qualcuno con cui avete un rapporto - sia a lungo termine o solo momentaneo - nulla è casuale.

Il vostro compito sulla Terra è di imparare ogni lezione che si presenti di quelle che avete posto sul vostro cammino. Se non lo fate, allora si ripresenterà, forse in una forma leggermente diversa, fino a quando alla fine non ne prendete consapevolezza e le impariate. Le lezioni possono essere piuttosto dolorose per catturare la vostra attenzione, ma, una volta imparate, non è necessario ripeterle. Una lezione appena appresa porta un senso di pace e appagamento, e porta ad una maggiore disponibilità ad accettare la vita come si svolge perché allora vi rendete conto che in effetti tutto ha uno scopo che è molto più facile da vedere quando lo accettate, invece di lottare contro di esso .

Nei regni spirituali avete guide e mentori che vegliano costantemente su di voi, pronti e in attesa che voi chiediate loro assistenza, che forniranno quindi con grazia ed impegno, ma solo quando la chiederete. Assistervi prima che la chiediate, sarebbe un'invasione del vostro campo energetico personale, uno scavalcamento del vostro libero arbitrio, e nessuno nel mondo spirituale, nemmeno Dio stesso, lo farebbe. Ma non appena chiedete, siamo lì per voi, perché vi amiamo e non vogliamo vedervi soffrire.

Quindi, il messaggio di oggi è fondamentalmente una reiterazione del fatto che c'è solo l’Amore, tutto il resto è illusorio, e che noi, nel mondo spirituale, vegliamo su di voi sempre e siamo pronti ad assistervi istantaneamente quando ci invocate. Perciò Vi Prego invocateci anche per il più piccolo o apparentemente insignificante della maggior parte dei vostri problemi, perché è la nostra gioia e il nostro dovere servirvi in qualsiasi modo possiamo.

Il vostro amorevole fratello, Jesus.

canalizzato da John Smallman
traduzione  Silvia Rubino Zizzo

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/