Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

martedì 8 ottobre 2013

25.09.2013 di Gesú


L'autismo non è un handicap o una disabilità



Gesú, 25 Settembre 2013


L'autismo non è un handicap o una disabilità; è un segno del risveglio di capacità intellettuali molto potenti, ed è un dono che ha bisogno di stimoli intensi ed incoraggiamento. Quando quel risveglio comincia, le capacità fisiche che il bambino ha già sviluppato vengono messe da parte come il cervello va in estremo sovraccarico, e un’intensa fascinazione cattura l'attenzione del bambino per ciò che accade al suo interno. Le competenze di base che il bambino stava costruendo non sono più interessanti; sono noiose e vengono abbandonate come l’infinitamente creativo mondo interiore si espande in modo esponenziale per il bambino. Il bambino non si sta spegnendo, ma cresce intellettualmente ad un ritmo incredibile, che non consente tempo alle capacità motorie e sociali di base di continuare il normale sviluppo. Se questo si realizza e al bambino viene permesso con entusiasmo di sviluppare liberamente questo mondo interiore, allora lui/lei apprenderà le nozioni basilari più tardi, e forse piuttosto lentamente, perché il mondo interiore è molto più interessante ed emozionante delle attività monotone in cui i più piccoli sono impegnati.

 Ricordate, il mondo che sperimentate è illusorio, e la Realtà si trova all'interno!

Come il bambino diventa consapevole, come lei/lui farà, quelle competenze di base - leggere, scrivere, parlare e socializzare - sono necessarie per la comunicazione col mondo esterno fuori da loro, vi concentreranno sufficiente attenzione per consentire loro di apprenderle abbastanza in fretta perché vogliono comunicare con gli altri sulle cose all'interno che trovano così affascinanti. Il vasto mondo interiore che un bambino autistico scopre è un mondo di connessioni senza limiti. E' la mente collettiva a cui ogni essere umano ha accesso e su cui ognuno influisce costantemente. E' solo che la maggior parte delle persone non sono consapevoli della loro connessione ad essa e dell'influenza che hanno su di essa e che essa ha su di loro.

L'umanità si è evoluta nel corso degli eoni, come è generalmente compreso ed accettato, ma quell'evoluzione è generalmente pensata come qualcosa che avviene inconsciamente, per caso, perché le circostanze cambiano e nuove competenze si rendono necessarie per la sopravvivenza.

 E l'evoluzione continuerà a verificarsi inconsciamente nel corso degli eoni, come sta accadendo, a tempo indeterminato, se scegliete di rimanere all'oscuro, ma ognuno di voi ha la capacità di evolversi consapevolmente, ed i bambini autistici ne sono la dimostrazione.

Siete stati creati nell’Amore, liberi di sperimentare la gioia costante, e, come la maggior parte di voi si rende conto, quando si è nella gioia tutto scorre molto più liberamente e facilmente. Nel corso degli eoni durante i quali le vostre varie culture si sono sviluppate hanno stabilito codici di comportamento e credenze su quei comportamenti, portando a regole e limitazioni a cui le persone erano tenute a conformarsi , limitando o soffocando la libertà e la gioia che avevano lo scopo di incoraggiare e ampliare le incredibili capacità creative .

Come si può vedere in tutto il mondo, queste limitazioni inutili e talvolta molto dannose vengono scartati perché la collettività ha fatto la scelta di essere libera ancora una volta. Per coloro che sono cresciuti accettando senza discutere i limiti, le restrizioni, e le leggi che le vostre culture, religioni, società, e varie altre organizzazioni hanno imposto, questo è molto inquietante, minaccioso, e addirittura terrificante.

 E' un altro motivo per cui è necessario andare tutti i giorni nel proprio spazio interiore silenzioso e chiedere aiuto per abbandonare tutte le credenze limitanti e gli atteggiamenti che non vi servono più o all'umanità in generale. E' nel rilasciare quei "dovrei e devo", o " non dovrei e non devo" che iniziate a prendervi la libertà di essere voi stessi, invece di tentare di essere una sorta di sagoma che a quanto pare la società si aspetta che siate. Voi siete, tutti e ciascuno di voi, esseri unici coi propri individuali talenti creativi che avete tutto il diritto di possedere e sviluppare. Cercare di inserirsi in uno stampo fissato da altri per voi è dannoso per la salute e il benessere.

Il vostro potenziale umano è senza limiti, e questo sta diventando evidente come nuove abilità fisiche e mentali continuano ad essere scoperte, sviluppate, praticate, e dimostrate ogni giorno. Voi siete esseri d’Amore, esseri di pura energia che è del tutto senza confini, che hanno scelto di vivere la limitazione e la restrizione. Bene, il tempo per quelle esperienze è terminato, e molti tra voi hanno ora scartato quegli atteggiamenti e quel senso di limitazione per permettere a voi stessi di utilizzare e godere il potenziale unico che si incarna in voi.

 Vedere altri consentire al loro potenziale di prosperare permette e incoraggia coloro che non si ritengono pronti per iniziare a fare altrettanto. La Nuova Era che si è affermata saldamente e con forza sulla Terra è come un’atmosfera potenziata che ha intensificato la vitalità del campo energetico in cui siete avvolti, tirando fuori il coraggio di guardare con occhi nuovi il mondo intorno a voi, in modo che possiate vedere le meravigliose possibilità creative che erano sempre presenti, ma non vedevate, e che possono portare immensa felicità semplicemente giocandoci. Avete esempi di questo in quanto  ovunque i giovani espandono i loro orizzonti ed esprimono nuove idee a beneficio di tutti.

L'autismo è un campanello d'allarme - una chiamata alla consapevolezza per tutti coloro che vogliono diagnosticare quelli che non si conformano o sviluppano nel modo prescritto o previsto come malati, danneggiati, o bisognosi di cure. Ogni essere umano è unico e ha esigenze uniche e talenti che devono essere onorati.

 Non fa onore a nessuno imporre restrizioni sconsiderate su di loro o decidere per loro quale dovrebbe essere il loro percorso di crescita. Gli adulti hanno bisogno di rispondere positivamente ai bisogni e agli interessi dei giovani nel loro interessa, fornendo un ambiente sicuro ed amorevole in cui essi possano crescere nella direzione che i loro talenti suggeriscono, e che porteranno loro gioia.

La gioia è il vostro diritto. Quando provate gioia siete sulla buona strada, quando siete annoiati, tediati, o depressi allora avete preso una direzione inadeguata e forse avete bisogno di ripercorrere i vostri passi fino al punto in cui la gioia si è indebolita o è cessata, e quindi adottare le misure necessarie per riaccenderla. Spesso, è abbastanza facile capire quali modifiche è necessario fare; ma è solo che spesso sembra che “non possiate”. Interrogatevi su questa limitazione e se  non vi appare valida, allora scartatela, e recuperare la vostra libertà e la gioia che ne deriva. La gioia vi condurrà a casa alla Realtà e a tutto ciò che ha da offrire .


Il vostro amorevole fratello, Gesù .

Canalizzato da John Smallman

http://johnsmallman2.wordpress.com/

Traduzione: Silvia Rubino Zizzo

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/