Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

sabato 9 aprile 2016

Jesus, 3 Aprile 2016 da John Smallman

Jesus, 3 Aprile 2016 canalizzato da John Smallman. 

  
Voi e Dio siete Uno, e non potete rimanere per sempre ignari di questa verità divina.


Non ci sono casi, ci sono solo sincronicità. Ogni umano è sempre sul suo percorso vita scelto. Tutto ciò che si presenta è destinato. Questo può sembrare una suggestione dura o folle quando vedete tutto intorno la sofferenza del mondo, o anche la proprio sofferenza personale. Ma tutti coloro che si incarnano come esseri umani, in qualsiasi epoca ha, con una guida spirituale infinitamente saggia ad assisterli, fatto la libera scelta di farlo in quel determinato momento e luogo con grande chiarezza mentale. Tutti voi avete uno scopo divino, ogni figlio di Dio ha uno scopo divino e che è quello di essere Se Stessi, l'essere perfetto che Dio ha creato.

Come esseri umani all'interno l'illusione, questo spesso non sembra essere il caso. Incarnandosi si entra l'illusione, un luogo di dimenticanza, di perdita della memoria, e, in verità, di follia! Il vostro scopo, lo scopo di ogni essere umano, è quello di risvegliarsi dal sogno illusorio o incubo e aiutare gli altri a risvegliarsi, in modo da essere ancora una volta Voi Stessi. Tuttavia, quando avete costruito l'illusione, avete usato il vostro infinito potere divino per farlo, e avevate intenzione di farla sembrare assolutamente reale, e in questo avete avuto successo.


Tutti sulla Terra sono figli di Dio, Esseri divini, assolutamente perfetti, perché ciò che Dio crea non può che essere perfetto. Tuttavia, come si cresce dall'infanzia, il debole ricordo dei regni spirituali che era con voi svanisce inizialmente dalla vostra consapevolezza cosciente, e così imparate le regole del gioco, la cultura, e il sistema di religione o di credo in cui siete nati, come questione di sopravvivenza. Non conformarsi porta a disapprovazione e spesso alla pena, quindi la maggior parte di voi lo fa.

Sì, vi ribellate, quando pensate che nessuno stia guardando o se pensate di poter farla franca. E poi come giovani adulti, a seconda della validità dell’acculturazione (lavaggio del cervello!) che avete subito, entrate nel mondo degli adulti, il posto di lavoro, con una serie di convinzioni che vi guidano nella vostra vita quotidiana.

A un certo punto della vostra vita, tra l'adolescenza e la vecchiaia, si presentano eventi, o vengono in mente idee che mettono in discussione queste convinzioni e voi le riaffermate, modificate, o staccate da loro completamente. In quest'ultimo caso, sono spesso sostituite da credenze totalmente opposte, che in gran parte non hanno più validità di quelle che avete scelto di scartare, a cui poi dare il vostro appoggio incondizionato.

Essere un essere umano e muoversi per risvegliarsi è un compito molto difficile, che è il motivo per cui disponete di tanta assistenza sotto forma di incontri apparentemente imprevedibili e inaspettati, le relazioni, gli eventi, o anche catastrofi che si verificano nella vostra vita, così come la disponibilità di assistenza illimitata da quelli che sono nei regni spirituali, il cui unico scopo è quello di vegliare su di voi e rispondere immediatamente alle vostre richieste di aiuto. Le richieste vengono sempre ascoltate e hanno sempre risposta, ma spesso la vostra capacità di sentire è interferita dalla cacofonia di distrazioni con cui l'illusione si presenta costantemente.

Profonda insoddisfazione verso la vita sorgerà per alcuni di voi, insoddisfazione di cui non potete parlare con nessuno, perché a causa del comune senso di inadeguatezza, tanti la sperimentano, ma non possono ammetterlo, non condividete mai con nessuno quei sentimenti radicati e profondamente inquietanti, perché tutti gli altri sembrano di essere così sicuri di sé.

Oggi, come lo Tsunami d'Amore continua ad intensificarsi in tutto il pianeta, sempre più persone si stanno aprendo a condividere quei sentimenti di inadeguatezza. In tal modo, stanno scoprendo il fatto che non solo non sono soli in alcun modo, tutti hanno sentimenti simili, ma anche che questi sentimenti non sono legittimi! Condividendoli con gli altri, ci si rende conto che sentirsi inadeguati fa parte della condizione umana, parte dell'illusione, qualcosa con cui tutti hanno a che fare, e così facendo vi indirizza verso il cammino spirituale che ha atteso che lo riconosceste.

Quando cercate la vostra strada e vi orientate verso lo spirito, verso Dio, verso la Sorgente, liberi da credenze irrealistiche circa il peccato e la colpa, il giudizio, la punizione, e l'inferno, si tratta di una sorta di risveglio iniziale. Ciò significa quindi che o vi siete resi conto che Dio è Amore e che, pertanto, non esiste una cosa come il peccato, la colpa, o l'inferno, o, non avendo mai preso per buona la mentalità del "timore di Dio", avete capito la follia del mondo intorno a voi, e avete concluso che ci deve essere un modo migliore di vivere insieme, e che questo modo deve essere amorevole. E così, per la prima volta in modo consapevole, vi incamminate lungo il vostro percorso personale di risveglio. Ci siete sempre stati, solo che non ve ne eravate resi conto. Per ognuno di voi sulla Terra c'è solo il proprio percorso spirituale personale! Non potete seguire quello di chiunque altro, e nessun altro può seguire il vostro.

Cercare assistenza da esseri umani saggi che vedete stare seguendo un percorso sacro, un modo di vivere in cui dimostrano l'amore in azione, può essere molto utile. Tuttavia, essi possono solo offrire suggerimenti, non possono dire che cosa è necessario fare. Questo è qualcosa che dovete decidere per voi stessi, utilizzando la conoscenza interiore, la vostra intuizione, il vostro superiore o Reale Sé, per la necessaria conferma. La guida di mentori può essere di notevole supporto e aiutare a evitare errori o trappole, ma alla fine, il percorso che si segue è solo il proprio, e per altri può apparire strano, sbagliato, o addirittura folle.

Per tornare al solito consiglio che vi offro in ogni messaggio, è assolutamente essenziale che vi volgiate al vostro interno tutti i giorni, che andiate al santuario o tempio interiore, dove la Luce che condividete con Dio brucia inestinguibile, e apriate i vostri cuori all'Amore sconfinato che vi viene offerto. Siete solo apparentemente separati da Esso con un velo estremamente sottile, e come la vostra pratica - le vostre visite giornaliere al tempio interiore – si rafforza e diventa parte senza sforzo della vostra vita quotidiana, quel velo sarà dolcemente dissipato, fino a quando potrete sentire la presenza di Dio dentro di voi! Voi e Dio siete Uno, e non potete rimanere per sempre ignari di questa verità divina, il vostro risveglio è divinamente assicurato.

Il vostro amorevole fratello, Jesus.

Traduzione: Silvia Rubino Zizzo

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/