Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

mercoledì 4 maggio 2016

Italiano -- Jesus: Voi che state leggendo o ascoltando questo messaggio non lo state facendo così, per caso.

Jesus
Voi che state leggendo o ascoltando questo messaggio non lo state facendo così, per caso.
 2 Maggio 2016 

  
La coscienza umana è un processo evolutivo spirituale in corso che avete scelto collettivamente di subire, e al quale non ci sono limiti. I limiti sono confini che avete costruito attorno all'ambiente illusorio che abitate come esseri umani, ma che siete liberi, individualmente, di smontare o superare. Sempre più di voi si stanno rendendo conto di ciò e scegliendo di attraversarli per andare verso la consapevolezza delle illimitate possibilità che la creazione offre in ogni momento. Coloro che lo fanno, giungono alla consapevolezza che in Verità siete completamente liberi! Come sempre più vi aprite a questa verità meravigliosa, e la riconoscete, si allarga il divario in materia di limitazioni, da piccoli percorsi individuali a un’immensa e interconnessa strada che tutta l'umanità può utilizzare, e utilizzerà, per lasciare l'illusione.

Oltrepassando l'ambiente limitante in cui avete speso eoni, apparentemente controllati e limitati da forze invisibili di enorme potere, vi risvegliate in un campo infinito di possibilità illimitate inimmaginabili. Questo è ciò che l'umanità è in procinto di fare in questo momento.

Il caos e la confusione che si sta manifestando in tutto il mondo in questo periodo, è identificato dall'umanità come un infinito ed enorme teatro di operazioni in cui il riscaldamento globale, gli spostamenti delle placche tettoniche, i sistemi meteorologici estremi, le interminabili guerre, l’inconcepibile corruzione aziendale e politica, e l'avidità, stanno apparentemente portando ad un’inevitabile catastrofe globale che distruggerà l'ambiente e la maggior parte, se non tutte, le forme di vita presenti sulla Terra tra cui, naturalmente, l'umanità. I problemi che l’umanità si trova ad affrontare appaiono quasi irrisolvibili.

Questo non è il caso. Quello che sta accadendo è la rimozione dei paraocchi che vi nascondevano la consapevolezza dell’interconnessione di tutto. Come iniziate a vedere l'assoluta interconnessione di tutto, non potrete evitare di vedere anche la follia del modo in cui avete cercato di vivere la vostra vita separati gli uni dagli altri. La psicologia moderna ha mostrato che la maggior parte delle persone vivono mosse dall’ego, cioè dalla paura, vite in cui ognuno sembra essere il centro del proprio piccolo universo, un universo in cui gli universi degli altri incidono, provocando dolore e sofferenza per tutti. E molta di quella sofferenza è in realtà il risultato di sentimenti negati, che danno luogo a forti emozioni che vengono poi proiettate sugli altri, da cui sono rispecchiate indietro da dove sono venuti, su di sé.

Il risveglio è un'apertura alla consapevolezza che tutti quegli apparentemente singoli universi che gli esseri umani sembrano abitare sono, difatti, una parte completamente integrata del campo infinito dell’Amore divino, che è Tutto Ciò Che E’. Una consapevolezza percepita o conosciuta che non vi è separazione, che tutti sono effettivamente Uno. Dio è il campo infinito in cui tutta la creazione ha la sua esistenza eterna, in perfetta collaborazione armoniosa, dove ognuno onora e rispetta amorevolmente tutti gli altri. Non ci sono divisioni, contrasti o conflitti, perché tutti riconoscono l'un l'altro come uno e uguale, anche se identificato e si esprime in maniera del tutto personale e unica. Le differenze sono abbracciate con intensa, gioia perché si aggiungono magnificamente all’intento creativo continuo, la Divina Volontà di Dio.

Come vi è stato detto tante volte, c'è solo Dio. All'interno dell'illusione siete limitati dalle parole e dal linguaggio, e così avete molte parole per Dio. Io qui uso la parola Dio perché è familiare e confortevole per il canale, che è cresciuto in un ambiente religioso e culturale che lo usava, e usa ancora questa parola. Bisogna ricordare che le parole sono solo puntatori con alcun significato intrinseco, sono indicatori convenienti, ma irreali. Continuerò a usare questa parola solo per convenienza, insieme a Sorgente, Amore, Volontà Divina, e i pronomi Lui e Lei, in modo intercambiabile.

Per continuare, c’è solo Dio. Questo NON è un limite. Ciò significa che tutto ciò che esiste, esiste in Dio, e Dio è infinito - senza limiti, senza confini, senza fine, senza tempo, senza spazio, che sono tutti i limiti! Come alcuni dei vostri saggi e mistici hanno suggerito – Dio E’. Nessun altro tentativo di definizione è necessario, o addirittura rilevante.

Dio può solo essere sperimentato. Per sperimentare Dio, infinita Beatitudine, tutto ciò che non è in perfetto allineamento con Lei deve essere eliminato, abbandonato, dissolto, liberato. L'umanità è attualmente in procinto di farlo, e può essere molto caotica! Tutti gli attaccamenti alle intenzioni  non amorevoli, pensieri, parole o azioni devono essere lasciati andare. Tutti i giudizi di sé o di altri, devono essere lasciati andare. I vostri cuori sono le manifestazioni fisiche della vostra unità con il Divino, gli aspetti fisici che rappresentano il centro del vostro essere eterno, e in loro si sono accumulati, nel corso degli eoni, paura, odio, rabbia, risentimento, vergogna, giudizio, amarezza, einutilità, tra gli altri, come aspetti di voi stessi che avete allora disconosciuto e proiettato su altri perché troppo dolorosi da accogliere in voi.

Ma, sono dentro di voi, perché tutti sono Uno. Tuttavia, il Sé in cui risiedono è l'ego. L'ego è una parte apparentemente scissa o separata del vostro Sé. Il vostro Sé è eternamente uno con Dio, e con tutti gli esseri senzienti, e non può mai essere separato da Lei. Separarsi equivarrebbe a cessare di esistere, e questo è impossibile, perché ciò che Dio crea è eterno. I vostri ego sono i piccoli sé che immaginavate di essere, per consentirvi di giocare a quel gioco che è l'illusione.

La psicologia moderna utilizza il termine "bambino interiore" per indicare la parte o l'aspetto di un essere umano che si nasconde dietro la maschera che una persona presenta al mondo. Si nasconde perché, durante la sua infanzia, è stata gravemente ferita e non vuole esserlo di nuovo. Tuttavia, continua a essere ferita perché si sente vulnerabile ed insicura, non essendo mai cresciuta fino alla maturità, alla vera età adulta. I suoi talenti e competenze scolastici, accademici, e fisici permettono di presentare una maschera di sicurezza verso il mondo, ma dietro quella maschera risiede tuttora un piccolo e spaventato bambino.

La psicoterapia viene utilizzata in molte forme per aiutare quel bambino interiore a guadagnare la fiducia e l'accettazione di sé, consentendogli di vedere che tutti i suoi negativi giudizi di sé non sono assolutamente validi. L'efficacia degli sforzi di psicoterapeuti competenti e compassionevoli, dipende dalla sofferenza che il bambino ha dovuto sopportare.

Tuttavia, ogni essere umano ha offerto, attraverso lezioni di vita di molti tipi, le opportunità necessarie per guarire il bambino interiore, e ognuno di voi ha almeno una guida spirituale che vi accompagna in ogni momento per assistervi in questo processo impegnativo.

Nel corso degli eoni ci sono state molte vite, molte esperienze, tanto dolore e sofferenza che non èstata guarita, e così, in questo periodo di evoluzione dell'umanità, che è sempre in corso e sempre spirituale, molti si sono offerti di incarnarsi al solo scopo di aiutare l'umanità a rilasciare questo enorme residuo di sofferenza sepolta, negata, o non riconosciuta. E’ certamente davvero troppo doloroso da affrontare per un solo uomo. Si sta verificando un’enorme condivisione di sofferenza, permettendo così di essere rilasciata in quantità che gli individui possono affrontare, quando sono supportati, sia nei regni fisici grazie ad amici amorevoli e terapisti saggi e compassionevoli, così come da quelli di noi nei regni spirituali esortandovi verso l'auto-accettazione, e il perdono di sé. 

Molti di voi hanno dolore sepolto o negato, dolore che sentite, ad un certo livello, di meritare,o che, essendo adulti maturi, dovreste essere abbastanza forti da superare. Ma su questo campo di battaglia, dolorosa e sconvolgente, che è intensamente reale e fisica per alcuni, da cui vi state risollevando, è necessaria un’enorme quantità di aiuto. Non potete rialzarvi da soli. Cercare di farloè rimanere nello stato irreale della separazione, da cui non sembra esserci alcuna possibilità di fuga. Spesso intensa vergogna scoraggia le persone dal cercare aiuto; vergogna travestita da rabbia, che viene poi proiettata verso l'esterno causando ulteriori danni. E' da stati come questi chespesso si prende la decisione di prendere in mano la propria vita. Ma quando ciò accade, non risolve i problemi da cui la persona è in fuga.

Voi che state leggendo o ascoltando questo messaggio, non lo state facendo così per caso, per coincidenza, o accidente, ma perché avete fatto la più compassionevole e amorevole delle scelte, quella di essere sulla Terra in questo momento per aiutare nel processo di risveglio dell'umanità, un processo che comprende e coinvolge ogni essere senziente che abbia mai sperimentato la vita sulla terra! Voi siete qui per aiutare le moltitudini che ancora rimangono del tutto ignare di essere esseri spirituali che vivono un'esperienza umana temporanea.

Come vi è stato detto tante volte, ognuno di voi, essendo in verità Uno con la Sorgente, siete esseri di enorme potere, potere infinito, perché è così che siete stati creati. Quel potere è con voi in ogni momento e per tutta l'eternità. Le vostre forme fisiche sono veicoli temporanei, composti daivostri campi di energia d’Amore, e il vostro compito terreno è di mantenere l’intento di essere amorevoli in ogni momento e in ogni situazione. Questo intento è estremamente potente, ed è un aspetto insostituibile ed essenziale del processo di risveglio dell'umanità.

Non vi potete risvegliare da soli! Perché? Perché tutti sono Uno! Potreste forse immaginare voi stessi di dare forma al canale che sta guidando i campi di energia separati di umanità nuovamente verso l'Unità con la Sorgente. La separazione non è mai avvenuta, e non potrebbe mai accadere, ma a causa del potere che vi è stato dato quando Dio vi ha creato con tanto amore, siete stati in grado di fondare un vero e proprio ambiente apparente fisico, in cui giocare i vostri giochi, e alla fine vi siete sentiti spaventosamente persi.

Sappiate che siete elevatamente onorati qui nei regni spirituali, a cui a breve farete ritorno, per aver fatto la scelta più meravigliosa e compassionevole di incarnarvi in questo momento della storia della Terra, per aiutare in questo potente progetto celeste il cui successo è divinamente assicurato.

Il vostro amorevole fratello, Jesus

Canalizzato da John Smallman.
Traduzione: Silvia Rubino Zizzo

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/