Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

venerdì 24 gennaio 2014

03.01.2014 di Gesú


Voi siete veramente i figli prediletti di Diotemporaneamente persi in quel labirinto confuso che è l'illusione


Gesú, 3 Gennaio 2014 


Unaltro anno è passato e l'umanità attende ancora l'evento, il risveglio, l’ingressonella piena coscienza, ma nulla di nota sembra essere avvenuto ad indicare chesiete più vicini. Naturalmentespuntano dubbi e sospetti. È tutta una pia illusione,un pio desiderio? Ol'umanità è solo un sistema biologico, ad esempio come una colonia di formiche,in cui un impulso biologico o un fattore decisivo, senza una realeconsapevolezza di sé, provoca un flusso di energia o un’attività che produce,attraverso interazioni chimiche, un gran numero di diverse direttiveche portano la colonia a dividersi in fazioni in guerra. Fazionimolto diverse ma fortemente aggrappate a convinzioni conflittuali. La vita alloraè priva di senso, senza Dio, è pura casualità?

Molti di voi stanno sperimentando dubbi come questi, osimili, eppure profondamente dentro di voi sapeteche questi dubbi sono ingiustificati perché sapetedi essere veramente gli amati figli di Dio temporaneamente persi in quellabirinto confuso che è l'illusione. Nellavostra confusione, in quel provato senso di solitudine desiderate conforto,rassicurazione, Amore. Laconfusione è una potente distrazione che guida ansie e dubbi attraverso le vostrementi ad alta velocità ( "il chiacchiericcio mentale" ) che vi rendemolto difficile accedere al quieto spazio interiore dove è possibile trovare lapace, la quiete, e la certezza che siete parte integrante della vostra Sorgente.

E,naturalmente, il rimedio per questi dubbi ed ansie è, come sempre, immergersiin sé e lasciare che i vostri pensieri fluiscano incustodito mentre riposate inquel pacifico spazio sacro. Nonfatevi coinvolgere o seguire una linea di pensiero perché ostacola lo scopo diandare dentro di voi. Siatepazienti, e per aiutarvi a rimanere tranquilli e indisturbati può essere utileper ripetere un breve mantra, ascoltare musica rilassante a basso volume, o sfocarei vostri occhi mentre guardate un fiore, una candela, o nulla in particolare. Anzi, potreste fare tutto quantosopra. Ciòche conta è trovare qualcosa che funziona per voi, e si può chiedere aiuto aquelli nei regni spirituali con i quali sentite una certa affinità - un santopreferito o angelo , o qualsiasi essere spirituale al quale trovaterassicurante chiedere aiuto. Tuttivoi avete qualcuno che credete vi risponda - e naturalmente lo fanno! –e, anche se non se non li avete invocati per un sacco di tempo sono ancora lì pervoi, in attesa di aiutarvi volentieri e amorevolmente. Invocateli, voglionoveramente assistervi.

E’importante continuare a ricordarsi che siete veramente i figli prediletti diDio, il cui Amore per voi è infinito, costante e incessante. L'illusioneha un'enorme influenza di distrazione su di voi perché è fondamentalmente uncostrutto dell’ego collettivo che vuole disperatamente farvi credere che siareale, e si deve ammettere che fa un ottimo lavoro per convincervi. Ma l'unica Realtà è eterna, immortale eindistruttibile. Tuttociò che decade, si consuma, si rompe, si sbriciola, si disintegra , osemplicemente svanisce col tempo è irreale. Quindi,sì, i vostri corpi sono irreali, ma Voi non lo siete, Voi siete esseri eterniproprio come il vostro Padre celeste.

Nonc'è morte. La vita è eterna. Quelloche sperimentate come morte è solo unabbandono del corpo che vi ha serviti durante la vostra escursione nell’illusionee di cui non avete più bisogno o che non usate più. Passateoltre, lasciando che torni alla polvere da cui è stato costruito, ora che ilsuo scopo è stato rispettato. Nonsiate a lutto per esso, perché senza la vostra vivificante presenza non è nulla- materiale inanimato in un ambiente illusorio ed inesistente. Un ambienteche avete collettivamente costruito e mantenuto.

L'umanità ha preso la decisione di risvegliarsi,di conseguenza i pilastri, le fondamenta, le basi che sostengono l'illusione sistanno sgretolando e disintegrando. Intermini di tempo geologico, tali apparentemente interminabili eoni dal Big Bang,e anche prima di esso, il crollo e la disintegrazione appaiono molto lenti,come - come potreste scegliere di descriverlo - guardare la vernice seccare, oun po’ più realisticamente (tenendo presenteche all'interno dell'illusione nulla è reale) guardare le rocce consumarsi sottouna cascata. Tuttavia,l'illusione non durò altro che un istante, un breve momento indeterminato mentrevi intrattenevate con un pensiero dell’inconcepibile - la separazione dallavostra Sorgente. Laseparazione dalla vostra Sorgente , da Dio, dal vostro Padre celeste èassolutamente impossibile, come vi è stato spesso detto, e il pensiero di una talesituazione impossibile, non poteva durare e non è durato.

Tuttavia,voi, l'umanità, state apparentemente vivendo uno stato di separazione così terribileche la consapevolezza, l’intelligenza, l’abbraccio divino in cui la creazione èeternamente avvolta, non sembra avvolgervi. Evedete tutto intorno conflitto, diffidenza e tradimento che sembrano confermarequesta infelice esperienza.

Ricordateancora una volta che siete esseri divini, assolutamente inseparabili da Dio, eche state per risvegliarvi nell’infinitamente brillante Luce amorevole delgiorno eterno dove perfetta pace e l'armonia di una natura completamente oltrela vostra capacità di concepire, vi avvolge in un stato di permanente ed estatica beatitudine.E'tempo di allentare la stretta sull’illusione - dopo tutto è stata già presa ladecisione di farlo - e permettete a voi stessi di risvegliarvi con un benvenutoclamoroso e magnifico da tutti nei regni spirituali.

Il vostro amorevole fratello ,Gesù.

Canalizzato da John Smallman

Traduzione: Silvia Rubino Zizzo

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/