Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

giovedì 25 ottobre 2012

30 settembre 2012 di Gesú




In verità, non c'è nulla da giudicare.

  
Gesú, 30 settembre, 2012 da John Smallman



"Perdonate voi stessi, fate ammenda, se necessario e possibile, e poi andate avanti senza soffermarvi su quello che sarebbe potuto essere. Quello che è successo è successo, e avete imparato una lezione preziosa.
Una volta che si inizia a vedere voi stessi in questa luce diventa molto più facile perdonare agli altri le loro colpe. Dopo aver iniziato su questa strada vi troverete chiedendo perché qualcuno ha un comportamento anomalo, e a riconoscerlo come un grido di amore a cui è possibile rispondere in modo appropriato, invece di reagire con rabbia alla loro cattiva condotta."


John Smallman – Jesus:

Il fiume del tempo - quell'aspetto dell'illusione di cui molti di voi sono più consapevoli - scorre rapidamente e senza intoppi, portandovi con insistenza e senza esitare verso la vostra destinazione divina. Indipendentemente da dubbi o incertezze che si possono nutrire, il vostro arrivo è assicurato, divinamente assicurato. Focalizzatevi sulla certezza assoluta di questa assicurazione, quando sorgono dubbi o angosce dentro di voi, sapendo, come voi per lo più sicuramente sapete, che l'amore di vostro Padre per voi vi sta trascinando irresistibilmente verso casa.

Avete un modo di dire, "La casa è dove sta il cuore", e il cuore del tuo vero Sé è eternamente a casa con il vostro Padre celeste. Tuttavia, questo non sembra essere il caso quando si affrontano i problemi e le ansie con cui l'illusione si presenta continuamente, mentre vi sforzate con determinazione di trovare la via d'uscita e di tornare a quello stato glorioso.

Mentre un sempre maggior numero di voi decide di aver avuto abbastanza di questa sofferenza folle e decide di portarla a termine, il vostro sforzo diventa più diligente ed efficace. E perché è la vostra intenzione spirituale e perché siete divinamente assistiti, non c'è nulla che può impedire che il vostro risveglio si verifichi proprio come divinamente previsto.

Tutto quello che dovete fare è tenere presente il vostro intento di risvegliarvi, e prendere le misure essenziali personali che seguono questo intento, attraverso il rilascio di tutti i pensieri e le idee della vostra mente che sono irreali. Solo l'Amore è reale, quindi è molto facile per voi identificare ciò che è necessario rilasciare, e si dispone di abbondante aiuto da coloro che sono nel mondo spirituale per rendere il rilascio un gioco da ragazzi.

A volte si può sentire che alcuni reati sono imperdonabili, soprattutto se l'autore sostiene che essi erano giustificati o nega che si sono verificati. Ricordate, però, siete tutti specchi uno dell'altro, e ciò che più vi piace e crea un contrasto con un altro è spesso qualcosa che dovete affrontare in voi stessi.

Iniziate, dunque, onestamente a far fronte ad eventuali attacchi che vi hanno istigato, e ricordatene le circostanze, e considerate se ancora pensate di aver bisogno di rispondere a tale causa nello stesso modo e con la stessa intensità. Forse ora, e dopo che quell'evento è passato, preferireste dimenticarlo come non fosse mai successo? Inoltre, se si è recentemente riusciti a perdere una qualche abitudine che non vi piaceva o era diventata una vergogna, vi rendete conto che l'osservazione della stessa abitudine in qualcun altro vi attrae ancora o, eventualmente, si presenta con un intenso bisogno di fare proselitismo e di inculcare in lui le vostre convinzioni. Poi voi ricordate quanto amaramente vi siete risentiti quando gli altri hanno provato questi metodi su di voi!

E' veramente una questione di essere consapevoli della vostra umanità e delle carenze che sono ad essa connaturate. "Fallire è umano," per citare un noto luogo comune, ed è giunto il momento di imparare che l'unico modo per uscire da questo circolo di fallimento è attraverso il perdono.

In primo luogo, capire perché ti sei comportato male e onorare le ragioni che ti sei dato per farlo: le circostanze attenuanti, come li hai visti in quel momento. Poi, con la vostra nuova comprensione, perdonate voi stessi per aver reagito troppo rapidamente, come molti fanno, invece di rispondere dopo averci pensato dovuto. Accettate il fatto che voi, come altri, non siete e non potrete mai essere perfetti mentre vi incarnate all'interno della illusione, ma che, tuttavia, non è mai la vostra vera intenzione reagire attaccando o offendere gli altri. Utilizzare questa consapevolezza di sé per dimostrare che state facendo progressi, perché le vostre intenzioni sono buone, anche se non sempre potete metterle in pratica. Perdonate voi stessi, fate ammenda, se necessario e possibile, e poi andate avanti senza soffermarvi su quello che sarebbe potuto essere. Quello che è successo è successo, e avete imparato una lezione preziosa.

Una volta che si inizia a vedere voi stessi in questa luce diventa molto più facile perdonare agli altri le loro colpe. Dopo aver iniziato su questa strada vi troverete chiedendo perché qualcuno ha un comportamento anomalo, e a riconoscerlo come un grido di amore a cui è possibile rispondere in modo appropriato, invece di reagire con rabbia alla loro cattiva condotta. Il nuovo stile vi porterà la pace molto più di quanto ha fatto il vecchio, e il vostro livello di stress si riduce. Essendo un essere d'amore è un bene per voi e per la vostra salute!

E ogni volta che vi trovate a dubitare il vostro valore per la società, e per il mondo, o per Dio, voi ricordate con grande fermezza che siete esseri divini che Egli ha creato perfetti, e che le vostre esperienze in senso contrario sono, per quanto reali e dolorose possano sembrare di essere, del tutto illusorie e se ne andranno quando vi svegliate. Come figli amati di Dio avete un valore infinito, perché l'amore è la vostra essenza eterna e immutabile. Rilassatevi nella conoscenza di questa verità divina che si trova dentro di voi quando lasciate andare il giudizio, perché, in verità, non c'è nulla da giudicare.

Vostro fratello amorevole, Gesù.

Canalizzato da John Smallman.

fonte: http://johnsmallman2.wordpress.com/2012/09/30/in-truth-there-is-nothing-to-judge/
traduzione: http://salusaitaliano.blogspot.it/



Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/