Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

martedì 10 settembre 2013

16.08.2013 Gesú



Quello che potreste percepire in voi stessi o in altri al di sotto della perfezione è illusorio

Gesú, 16 agosto 2013


Gli esseri umani hanno l'interessante ma infelice e dolorosa abitudine di attaccarsi piuttosto inflessibilmente alle loro credenze - le credenze con i quali si identificano e che usano per definire se stessi, per lo più buone ed onorevoli - e poi a regole sulla base di tali convinzioni, dopo di che cercano di imporle agli altri che hanno un diverso e "sbagliato" sistema di credenze. Ogni gruppo cerca di denigrare e distruggere le credenze degli altri, in primo luogo per mezzo della "ragione", della retorica e della persuasione, e quando questo fallisce, come accade inevitabilmente, la decisione presa più è spesso quella di usare la forza, ma sempre più rettamente e ipocritamente !

Avete fatto questo per eoni, ma ora, finalmente, molti sono consci o stanno diventando consapevoli del fatto che questa forma di risoluzione dei problemi non funziona - in realtà, non era davvero destinata a funzionare, solo produrre un vincitore, la mia parte - e che nessuno ha tutto il diritto dalla loro parte. Vi state rendendo conto di essere uomini di saggezza e di intelligenza limitata, e perché la pace possa prevalere è necessario rispettare tutti gli altri, comunicare apertamente ed onestamente insieme, e quindi cooperare, non "per il bene più grande", ma per il bene di tutti. Questo è Amore in azione.

Attualmente, nel mondo arabo, questo spesso è stato dimostrato brutalmente, e molti che prima sarebbero stati inconsapevoli, figuriamoci interessati ai conflitti che avevano luogo così lontano dal loro cortile di casa stanno ora vedendo che l'unica via per una pace duratura nel mondo è onorarsi l'un l'altro, non giudicare e condannare le credenze e opinioni gli uni degli altri.

Con così tanta violenza in eruzione in tutto il mondo come i problemi irrisolti, negati, e nascosti della gente irrompono in prima linea nella loro coscienza, e li proiettano su altri soggetti con paura e disgusto, è ancora più essenziale per voi, portatori di Luce e indicatori della via, impegnarsi pienamente nel vostro compito spirituale attuale. Avete scelto di incarnarvi per fare questo, aiutare coloro che erano più profondamente addormentato - quelli che ora vedete comportarsi in modo così violento - e ora è il momento di intensificare i vostri sforzi. È possibile farlo in modo più efficace richiamando costantemente alla mente la vostra intenzione pre-pianificata per le vostre attuali vite terrestri, che è essere canali aperti e a disposizione in cui l’Amore dal campo divino possa essere incanalato in modo continuo. 

Canalizzato in ogni area e persona che si stiano trovando terribilmente coinvolti nelle loro apparentemente inaccettabili, anche malvagie, questioni personali, e anche per quelli su cui viene proiettata la rabbia e la violenza di quegli infelici. E' davvero un compito di proporzioni gigantesche, come già sapevate quando avete scelto di esserne parte, ma avete assistenza assolutamente senza limiti dalle risorse illimitate che il vostro Padre così volentieri e amorevolmente fornisce, e così il vostro successo, e di conseguenza il successo dell'umanità è divinamente assicurato.

La quantità di tempo che ci vuole - e non dimenticate che anche il tempo è anche illusorio - dipende dalla forza e l'intensità del vostro intento collettivo di essere condotti puliti e senza blocchi attraverso cui l'Amore può fluire.

 Ecco perché è così importante  diventare costantemente e coscientemente consapevoli di questo intento. Hai espresso l'intento prima di incarnarvi, e così l'Amore fluisce attraverso di voi, e continuerà a farlo. Tuttavia, puntare inoltre consapevolmente la vostra attenzione umana su questo compito divino che avete intrapreso, aumentate enormemente la sua efficacia. Per questo motivo avete scelto di incarnarvi come esseri umani in questo momento della storia invece di assistere dai regni spirituali. Avete visto questo compito come una meravigliosa opportunità per diffondere e condividere fisicamente l'Amore da cui siete stati tutti creati, e così è.

Come portatori di Luce e indicatori della via, come le amorevoli guide e i maestri delle epoche precedenti, siete qui sulla Terra per mostrare l'Amore in azione, e come lo fate mostrare che funziona. La vostra storia e le vostre osservazioni hanno dimostrato che niente altro lo fa.

 Ci vuole coraggio, che avete in abbondanza, ma ci vuole anche la volontà di imparare dai propri errori e da quelli degli altri. Non giudicando, ma osservando e poi chiedendo scusa per i propri errori e perdonando quello che gli fanno altri. Se siete disposti ad Amare allora siete disposti a imparare, e come umani c'è molto per voi da imparare, e questo voi lo sapete bene. Tuttavia, ammetterlo a voi stessi può essere difficile a causa del vostro radicato impegno nel giudicare. Ricordate, il giudizio inizia invariabilmente come auto-giudizio che, essendo così doloroso, tentate quasi immediatamente di proiettarlo su qualcun altro. E questo non funziona mai. Quello che avete individuato e proiettato è rapidamente negato e poi sepolto sotto il livello cosciente di consapevolezza.

La via d'uscita da questa trappola auto-costruita è il perdono! Riconoscete il vostro errore, non importa quanto grave e inaccettabile possa sembrare.

 Consentitevi di capire e accettare che fate errori - errori che giudichereste inconcepibili, inaccettabili, imperdonabile anche per altri - che è parte integrante dell'essere umano, di vivere nell'illusione, e poi perdonatevi amorevolmente e di buon grado. Se lasciate inconfessate, nei recessi profondi e nascosti della vostra mente, ricordi di pensieri parole o azioni vergognosi, "malvagi", imperdonabili, che avete commesso, verranno a galla e richiederanno la vostra attenzione. Guardateli, ammetteteli, e perdonatevi.

Siete tutti i figli prediletti di Dio. Non ci sono eccezioni a questa verità divina. Non avete creato voi stessi, Dio l’ha fatto, e tutto ciò che Egli crea è perfetto! Quello che potreste percepire in voi stessi o altri come meno che perfetto, o anche potentemente malvagio, è illusorio. La creazione divina di Dio è Reale, Perfetta, e riposa eternamente nel campo dell'Amore divino.

 Niente altro è reale o esiste; non è altro che un sogno momentaneo, o forse un incubo orribile, a seconda del percorso di vita che si è scelto di seguire.

Siete avvolti nel campo dell’Amore divino che vi sussurra, canta, e chiede di svegliarvi e godere della meraviglia della Realtà. Concentratevi sull’essere amorevoli, e sul vedere l'amore ovunque - è ovunque! - e lasciatevi svegliare.

Il vostro amorevole fratello, Gesù.

Canalizzato da John Smallman

http://johnsmallman2.wordpress.com/

Traduzione: Silvia Rubino Zizzo

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/