Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

sabato 21 dicembre 2013

02.12.2013 di Saul


 Il benvenuto che vi attende non ha precedenti, davvero magnifico


 Saul, 2 dic
embre 2013 

 Qui nei regni spirituali stiamo osservando con gioia il vostro eccellente progresso verso il risveglio. Il vostro compito è quello di mantenere l’intento del risveglio dell’umanità, come divinamente pianificato e voluto. Davvero non potete avere idea di quanto siete diventati efficaci nel mantenere quell’intento, e grazie a ciò sta per succedere. Ricordate, l’Amore, Dio, non impone, non passa sopra al vostro libero arbitrio, ma vi abbraccia con gioia quando aprite voi stessi per ricevere ciò che è sempre in offerta. La vostra separazione collettiva si è insediata e una paura costante è diventata profondamente radicata, ed è per questo che, ora che avete deciso di lasciarvi l’illusione alle spalle, vi sembra che il vostro risveglio impieghi così tanto a realizzarsi. 

Questa paura è la paura dell’abbandono, da parte di Dio! Voi, come esseri umani, avete cercato di separare voi stessi da Lui, avete creduto di poterlo fare e lo avete fatto, e poi avete anche presunto che Egli vi avesse abbandonato. Questo concetto è davvero terrificante. Senza di Lui, senza la vostra eterna connessione a Lui, e senza la condizione di essere innamorati di Lui e di essere amati da Lui, non c’è nulla, e non nel senso dello sperimentare il nulla come mancanza di qualcosa, ma proprio NULLA –nessuna persona, nessun mondo, nessun luogo, nessun Dio– e questa possibilità è ciò che vi terrorizza. Come potrebbe essere diversamente? Comunque, i maestri ascesi, i profeti, le guide e i mistici che si sono incarnati tra di voi nel corso degli eoni, e che vi hanno mostrato, ognuno alla propria maniera, come l’Amore di Dio per voi è eterno, vi hanno assistito nel tornare indietro dal baratro dell’ auto-abbandono che continuava a indurvi a rimanere attaccati all’autodistruzione.

 E’ intorno a ciò –all’autodistruzione– che ruotano tutti i vostri conflitti, le guerre, le sentenze e le condanne al livello più profondo, percepite voi stessi non abbastanza buoni, sempre incapaci di essere abbastanza buoni perché avete preso la folle decisione di separarvi dalla vostra Fonte divina. Ma la vostra percezione è cambiata, il giudizio sta svanendo, e voi state realizzando che Dio è Amore e che il Suo Amore per voi è immutabile. Davvero il vostro progresso è rapido e sta accelerando, perciò continuate a mantenere l’intento di completare il viaggio e di essere accolti a Casa dall’entusiasta e amorevole comunità che sta ardentemente aspettando il vostro arrivo. Il benvenuto che vi attende non ha precedenti, davvero magnifico, ed è lì per voi, per ognuno di voi senza alcuna eccezione, per fare l’esperienza di essere il centro assoluto della creazione, su cui tutto l’Amore si focalizza in eterno.

 E poiché tutti siamo Uno, ognuno di voi E’ il centro della creazione, e la gioia di sperimentare l’Amore che fluisce in quel punto va oltre ogni possibile spiegazione sensata. Spesso notate che altre persone, con un grande ego, sembrano pensare di essere al centro dell’universo, e lo trovate offensivo dal momento che spesso hanno anche un potente senso di grandiosità personale. Ma quel senso di essere il centro assoluto è ciò che voi state cercando perché è il vostro retaggio, il vostro destino, è il luogo in cui siete stati creati, e senza di esso, a causa del vostro senso di separazione, vi sentite persi, soli, isolati e abbandonati, e per alleviare questo dolore i vostri ego attaccano altri ego per saggiare e migliorare la vostra condizione, la vostra posizione nella gerarchia dell’umanità. Beh, la vostra condizione all’interno dei confini egocentrici forniti dall’illusione, per quanto si possa elevare non vi soddisferà mai.


 L’illusione non può dare soddisfazione perché è irreale. La vera soddisfazione, la soddisfazione eterna vi saluterà quando vi risveglierete, e voi vi state avvicinando al momento in cui tutto sprofonderà divinamente nello spazio, quando l’illusione si dissolverà e la nebbia in cui sembra avvolgervi si dissiperà permettendovi di vedere la meraviglia della Realtà. Non potete fallire e non fallirete nel tornare a Casa perché, come sapete bene, non esiste nessun altro luogo. Arrivare a Casa vuol dire risvegliarsi dall’illusione, e senza dubbio il sonno eterno è impossibile. Vi state muovendo verso il risveglio, come vi è stato detto spesso, e poi vi rannicchiate di nuovo, temendo che potreste rientrare nell’incubo che è stato una parte della vostra esperienza di vita per così tanto tempo. Tutti noi vi stiamo assistendo mentre lottate per il risveglio, rassicurandovi che è il pieno risveglio ciò a cui vi state avvicinando, e non un altro incubo spaventoso.

 Ascoltateci, sentiteci, e siate confortati e incoraggiati nel sapere che noi continuiamo a dirvi ciò che vi occorre conoscere, in modo che possiate avanzare nel risveglio. Il campo d’Amore, in cui siete avvolti così dolcemente e amorevolmente, vi sta nutrendo con sensazioni irresistibili di cui non è più possibile rimanere all’oscuro, e vi stanno attirando avanti, vi stanno sollevando dalla profondità del vostro sonno, e vi stanno portando verso la Luce splendente del giorno eterno. Sbarazzatevi delle corazze dell’illusione che non sono in allineamento e in armonia con l’Amore, e permettete il vostro risveglio. Con così tanto amore, Saul.

Canalizzato da John Smallman

Traduzione: Luca Lupo Elfo Lombardo

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/