Marcadores

jese (1) Jesus (139) Saul (59)

venerdì 12 aprile 2013

20.03.2013 di Gesú


La piena compassione è sempre giustificata se deve avvenire una guarigione

  
Gesú, 20 marzo 2013, da John Smallman


La Realtà - l'Unicità di Dio e di tutta la Sua creazione - attende il risveglio dell'umanità con deliziato anticipo nella certezza che è inevitabile, che nulla può fermare il processo che state subendo o impedirvi di entrare nella gloria che è il vostro destino e la vostra eredità. Le intense nuove energie che sono state riversate su tutto il pianeta dal dicembre 2012 che hanno spazzato tutto ciò che c’era prima di loro nell’amorevole abbraccio della Realtà, e questo ha portato ad un magnifico ammorbidimento degli atteggiamenti nei cuori di tutti sul pianeta.

Come seguite le notizie riportate dai vostri media tradizionali, non è immediatamente evidente, perché si concentrano sulle cattive notizie - politiche, economiche, sociali e religiose – come loro argomenti principali, ma se scavate un po’ più a fondo è possibile trovare notizie che confermano che un ammorbidimento degli atteggiamenti è sicuramente in corso. La preoccupazione per gli impoveriti, per gli svantaggiati, per quelli che sono trattati ingiustamente, e per coloro che apparentemente causano o li mantengono in quegli stati infelici è in crescita.

E' evidente che le persone non sono più disposte ad ignorare la corruzione, la menzogna e l'inganno in cui eletti in tutto il mondo sono stati impegnati al fine di "imbottire il proprio nido" o per piacere coloro che hanno comprato la loro lealtà e supporto - fedeltà e supporto che dovrebbe essere applicato per il bene e portare beneficio a tutto l'elettorato. Un cambiamento epocale è in corso che sta portando a termine i modi egocentrici che sono stati endemici per tanto tempo in tutto il mondo, come l'amore sta permeando tutti i cuori, anche quelli danneggiati.

Utilizzate i meravigliosi sistemi di comunicazione disponibili per tutti voi di cercate e interagite con il gran numero di esseri amorevoli che, come voi, si aprono con entusiasmo alle nuove energie che sono arrivate per aiutarvi a riconoscere chi siete veramente e per aiutarvi a vivere le responsabilità che questa consapevolezza comporta. Questi sistemi di comunicazione non si limitano alle vostre nuove tecnologie elettroniche, che possono essere e spesso sono molto fastidiose, ma anche intuizioni spirituali ottenute mediante canalizzazioni, percezioni intuitive raccolte durante la meditazione o dopo una buona notte di sonno, informazioni da incontri casuali con gli sconosciuti e da libri o articoli di notizie che catturano la vostra attenzione apparentemente per caso.

Niente accade per caso, solo lo sembra perché il suo scopo non è immediatamente evidente. Voi tutti, ognuno di voi, avete progettato perfetti percorsi di vita per voi stessi con l'aiuto delle vostre guide e angeli prima di incarnarvi come esseri umani. Alcuni di voi hanno seguito un percorso di vita progettato attraverso molte vite umane, riprendendolo ogni volta che si reincarnava, mentre altri hanno scelto un nuovo percorso per ogni incarnazione. Qualunque sia il tipo di percorso che state seguendo è perfettamente adatto a voi, e vi presenterà esattamente le lezioni di cui avete bisogno, e che avete scelto di imparare, proprio nel momento giusto per la massima comprensione di ciò che succede.



Certo spesso non sembra così! Dovete scegliere nel momento di essere aperti a ricevere la comprensione con cui la lezione vi si è presentata. Tuttavia, il vostro ego spesso riesce a convincervi che il vostro apprendimento è completato da tempo e che la lezione deve essere imparata qualcun altro - un coniuge, figlio, genitore, fratello, amico, capo, o qualcuno non illuminato - e di conseguenza non vi aprite alla visione offerta, e la lezione dovrà essere ripetuta.

Le esperienze a cui vi siete sottoposti durante la vita nell'illusione può essere molto stressante e causarvi molta sofferenza, e una delle più importanti lezioni che possono essere apprese da questo tipo di esperienze è la compassione. Se non avete subìto la sofferenza è molto difficile da capire la compassione, per non parlare sperimentarla. Ma come vi guardate intorno, non potete non notare la sofferenza. La compassione amorevole offerta e condivisa allevia la sofferenza e consente ai sofferenti di espandere la loro consapevolezza al di là di quello stato. Combatterlo lo intensifica, arrendersi ad esso lo allevia.

E ricordate che non c'è nessuno sulla Terra che non si sia, in un momento o in qualche vita, comportato in modi che sono stati corrotti e senza scrupoli, e che non ha subìto anche sotto l'oppressione delle persone che si comportano in questi modi, ma fa parte dell’illusoria esperienza dell’essere umano. Quindi la compassione è dovuta a tutti coloro che hanno un’esperienza terrena, perché è uno dei balsami più efficaci e rilassanti che porta alla guarigione. La mancanza di compassione è un meccanismo di difesa dell'Io, una barriera eretta per proteggere chi si nasconde dietro di essa dalla sofferenza. Si tratta di una barriera che spesso è stata eretta durante l'infanzia per bloccare un’angoscia insopportabile, quindi la piena compassione è sempre giustificata e necessaria se deve avvenire una guarigione. E la guarigione è una parte essenziale del processo di risveglio.

Abbracciate la compassione, comportatevi compassionevolmente, offrite compassione, e così facendo contribuirete a portare tutti più vicino al grande momento del risveglio. Avete scelto questa incarnazione proprio per fare questo, e disponete di infinita assistenza da quelli che sono nel mondo spirituale per consentirvi di metterla in pratica.

Il vostro amorevole fratello, Gesù, che è uno di quelli che vi assistono costantemente.

Canalizzato da John Smallman


fonte: http://johnsmallman2.wordpress.com/


Traduzione Silvia Rubino Zizzo

Nessun commento:

Posta un commento

invocation


UN’INVOCAZIONE

14:02:2014 - 09:00H BRISBANE, AUSTRALIA

ROMA - 24:00H / 13:02:2014

http://24timezones.com/